Area Medica

Prof. Mario Sgro

Prof. Mario Sgro
  • Università: degli Studi di Parma
  • Lauree: Medicina e Chirurgia
  • Specialità: Primario emerito di Chirurgia toraco-addominale

Mario Sgro è nato a Lonate Pozzolo in provincia di Varese l’8 settembre 1943; si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Parma nel 1970 dove ha conseguito, successivamente, il diploma di Specialista in Chirurgia Generale.

Dopo aver lavorato per circa un anno presso reparto chirurgico dell’Ospedale di Reggio Emilia, ha frequentato la Scuola di Sanità Militare di Firenze, 49° Corso AUC, prestando il servizio militare, in qualità di sottotenente-medico, presso il 4° Reggimento Alpini, Battaglione Saluzzo, assegnato alla 21a compagnia distaccata a Dronero (Val Maira).
Al termine si è trasferito presso l’Ospedale di Busto Arsizio dove ha appreso dal suo maestro: prof. Edoardo Perrone la chirurgia della tiroide.

In questo periodo ha conseguito i diplomi di Specialista in Chirurgia dell’Infanzia presso l’Università degli Studi di Milano ed in Oncologia presso l’Università degli studi di Pavia.

Successivamente è approdato all’Università degli Studi di Verona, dove si è particolarmente impegnato nella Chirurgia Toracica conseguendo il diploma di Specialista in Chirurgia Toracica e la nomina di Professore a contratto in detta disciplina importandola, per primo, intorno agli anni 80, in provincia di Varese presso la Divisione Chirurgica, diretta dal Prof. Giovanni Morosi, dell’Ospedale di Gallarate, dove ha prestato servizio dal 1978 al 1987, così come fece per la provincia di Novara ed in quella parte del Piemonte, VCO compreso.

E’ autore di 110 pubblicazioni scientifiche ed ha eseguito 10.000 interventi chirurgici di cui 1200 per patologia toraco-polmonare. Nel 1993 ha fondato l’A.S.Pre.T. associazione per lo studio e la prevenzione delle toracopatie.

Ha concluso la propria attività lavorativa dopo 15 anni di Primariato della II Divisione di Chirurgia presso l’Ospedale “Valduce” di Como.

Oggi è colui il quale ha dato il via a Mosaico mettendosi ancora una volta a servizio dell’umanità che soffre.

Accedi